BABBO NATALE ABITA A SARACENA

La categoria

23/12/2019

NEL PROGRAMMA SARA INVERNO TANTO SPAZIO PER IL DIVERTIMENTO DIE PIU' PICCOLI
 
Domani 22 dicembre il villaggio di Babbo Natale animerà la palestra comunale con giochi e sorprese. Oggi grande successo per la presentazione teatralizzata del libro di Michele D'Ignazio rivolta agli alunni della scuola primaria

Il Natale come spazio di socializzazione e divertimento, ma anche di riflessione e letture dedicate. Il Comune di Saracena ha pensato di stimolare l'attenzione dei ragazzi verso la festa più attesa dell'anno, coinvolgendo i più piccoli in un ricco programma di attività inserito nel calendario degli appuntamenti invernali promosso dall'Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco. Mentre cresce l'attesa per domani con l'arrivo del Villaggio di Babbo Natale presso la palestra comunale (a causa delle avverse condizioni meteo che avrebbe compromesso l'evento da programma previsto a Piazza Mazziotti) a partire dalle ore 15.00 oggi i bambini della scuola primaria nella mattinata hanno vissuto un bel momento di riflessione offerto dalla presentazione teatralizzata del nuovo libro di Michele D'Ignazio dal titolo "Il secondo lavoro di Babbo Natale" in collaborazione con "La freccia azzurra".
L'autore già conosciuto per "Storia di una matita" ha presentato nell'Auditorium Mastromarchi il suo ultimo lavoro letterario, edito da Rizzoli, che in poche settimane dalla sua uscita ha già visto la seconda ristampa. Un testo di grande attualità che ha suscitato curiosità tra i bambini che hanno partecipato attivamente all'iniziativa diventando protagonisti da tutti gli effetti di un bel momento di confronto e socializzazione. L'attività rientra nelle tante iniziative di promozione della lettura che l'assessorato alla cultura, guidato da Rosanna Propato, sta mettendo in campo per coinvolgere i più piccoli ed educarli ad un uso consapevole ed intelligente dei libri.
Ma Natale si sa è anche attesa dell'uomo sulla slitta che porta regali ai bambini. Per questo cresce tra i più piccoli l'attesa dell'arrivo dei magici elfi e di Babbo Natale nella palestra comunale che domani intratterrà piccini e famiglie con giochi di squadra, teatro delle marionette, truccabimbi. L'occasione sarà anche utile per consegnare direttamente nella mani di Babbo Natale le lettere ed i disegni che parteciperanno al concorso "Caro Babbo Natale" la cui premiazione si terrà sabato 4 gennaio al termine di uno spettacolo di magia inserito sempre nel programma SaraInverno.

 

indietro

torna all'inizio del contenuto